PROGRAMMA - DOMINA DOMNA | FESTIVAL DELLA CULTURA AL FEMMINILE

Vai ai contenuti

Menu principale:

PROGRAMMA

Da Giovedì 23 Marzo a Martedì 28 Marzo
DOMINA-DOMNA-2017_MURO-CAPDEVILA

WALL PAINTING
Via Gavazzeni | 24125 -Bergamo
Gli orari in cui potrete vedere l'artista al lavoro verranno comunicati di giorno in giorno tramite le pagine Facebook Domina Domna
Evento gratuito
___
Marina Capdevila, artista catalana ospite in residenza a Bergamo, realizza con Pigmenti un'opera di grandi dimensioni su muro per il Festival Domina Domna.
Classe 1985, Marina Capdevila porta avanti una pittura dalla forte influenza illustrativa, usando l’esagerazione come strumento di raffigurazione dell’animo umano. Protagoniste delle sue opere sono spesso persone anziane, che si stagliano su colori accesi e atmosfere vitali, in contrasto con una visione stereotipata dell’idea di senilità. Le sue opere si trovano a Miami, Montreal, New York, Madrid, Londra, Messico, ora grazie a questa operazione culturale, anche Bergamo, ha una suggestione duratura dell’artista.



Lunedì 27 Marzo
DOMINA-DOMNA-2017_RENT-A-MOVEMENT

TEATRO E DANZA
Ex Chiesa della Maddalena | Via Sant'Alessandro, 39 – 24122 Bergamo
Dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e dalle ore 17,00 alle ore 20,00
Ingresso gratuito

___
Rent a movement è il racconto collettivo di una città sotto forma di danza. La coreografa e danzatrice Elisa Cuppini accoglie gli abitanti invitandoli a lasciare in prestito un movimento che può attingere al passato, al presente, al futuro. I gesti, memorizzati dall’artista, documentati in un video, creeranno un ampio catalogo di movimenti che saranno trasformati e restituiti al pubblico sotto forma di danza. La necessità dei gesti prestati, il luogo in cui sono stati consegnati, la specificità di quel piccolo grande momento, restituiscono una mappatura fisica che diventa testimonianza e memoria di una città.

Martedì 28 Marzo
DOMINA-DOMNA-2017_MOSTRA-MARINA-CAPDEVILA

MOSTRA
Quadriportico del Sentierone | 24121 - Bergamo
Ore 19,00
Evento gratuito

In collaborazione con Balzer - Aperitivo a cura di Balzer
___
Il Centro Piacentiniano ospita la prima mostra personale in Italia dell'artista catalana. Un’esposizione a cielo aperto, pubblica e libera, aperta 24 ore su 24.
“Vivere la vita al massimo, fino alla fine. Io ho paura della vecchiaia".  
(Marina Capdevila, Contemporary Art Curator)
Marina Capdevila si forma all’Università di Belle Arti di Barcellona, alla Willem de Koning Academy a Rotterdam e si specializza in illustrazione creativa con il master all’Eina- Centro Universitario di Design e Arti di Barcellona, iniziando subito dopo la carriera come illustratrice freelance.
Durante il Festival Domina Domna l’artista abiterà il Centro Piacentiano con alcuni momenti di live painting.


DOMINA-DOMNA-2017_RENT-A-MOVEMENT

TEATRO E DANZA
Ex Chiesa della Maddalena | Via Sant'Alessandro, 39 – 24122 Bergamo
Dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e dalle ore 17,00 alle ore 20,00
Ingresso gratuito

___
Rent a movement è il racconto collettivo di una città sotto forma di danza. La coreografa e danzatrice Elisa Cuppini accoglie gli abitanti invitandoli a lasciare in prestito un movimento che può attingere al passato, al presente, al futuro. I gesti, memorizzati dall’artista, documentati in un video, creeranno un ampio catalogo di movimenti che saranno trasformati e restituiti al pubblico sotto forma di danza. La necessità dei gesti prestati, il luogo in cui sono stati consegnati, la specificità di quel piccolo grande momento, restituiscono una mappatura fisica che diventa testimonianza e memoria di una città.

Mercoledì 29 Marzo
DOMINA-DOMNA-2017_MATINèE-AYA

CINEMA
Cinema Capitol Multisala | Via Torquato Tasso, 41 – 24121 Bergamo
Ore 10,30
Ingresso su prenotazione riservato alle scolaresche degli istituti superiori e agli studenti universitari
___
Costa d’Avorio, fine anni ’70. Il film racconta con realismo la vita quotidiana di Aya, una giovane di 19 anni, che vive a Yopougon, un quartiere popolare della capitale della Costa d'Avorio, Abidjan. A differenza delle sue due amiche, Adjoua e Bintou, che non pensano che a divertirsi la notte nei maquis e a sedurre i buoni partiti, Aya preferisce stare a casa a studiare.
A seguire incontro con Simona Cella, esperta di cinema e cultura africana.

DOMINA-DOMNA-2017_SERATA-ALESSANDRA-BRUNO

CINEMA
Cinema Capitol Multisala | Via Torquato Tasso, 41 – 24121 Bergamo
Ore 21,00
Ingresso a pagamento | Biglietto intero €5,50 - Ridotto €4,50
Riduzioni LAB80  - over65 - studenti universitari - Tessera IoStudio - Giovani card
Biglietto ridotto se hai fatto aperitivo al DD Point
___
Ilaria, Valeria, Chiara, Paola, Anna. Cinque donne senza figli, tra 38 e 43 anni e l’orologio biologico che batte il tempo senza tregua fino a diventare un cronometro tra te e i tuoi limiti, tra il tuo corpo e la tua volontà, tra il tuo desiderio e la tua scelta.
Il film, alternando voci e storie, segue i passi, a volte incerti, a volte sicuri, che le protagoniste compiono per riconoscere la propria strada, in mezzo ai tanti condizionamenti e alle mille paure che emergono di fronte al limite irrevocabile della fine dell’età fertile. Cinque donne diverse, cinque strade parallele destinate fatalmente ad incrociarsi nello stesso punto, di fronte allo stesso ineludibile richiamo. Essere o non essere madre.
A seguire incontro con la regista a cura di Michela Facchinetti.

DOMINA-DOMNA-2017_RENT-A-MOVEMENT

TEATRO E DANZA
Ex Chiesa della Maddalena | Via Sant'Alessandro, 39 – 24122 Bergamo
Dalle ore 10,00 alle ore 13,00
Ingresso gratuito

___
Rent a movement è il racconto collettivo di una città sotto forma di danza. La coreografa e danzatrice Elisa Cuppini accoglie gli abitanti invitandoli a lasciare in prestito un movimento che può attingere al passato, al presente, al futuro. I gesti, memorizzati dall’artista, documentati in un video, creeranno un ampio catalogo di movimenti che saranno trasformati e restituiti al pubblico sotto forma di danza. La necessità dei gesti prestati, il luogo in cui sono stati consegnati, la specificità di quel piccolo grande momento, restituiscono una mappatura fisica che diventa testimonianza e memoria di una città.

Giovedì 30 Marzo
DOMINA-DOMNA-2017_CINEMA-FANTASTICO
LABORATORIO
DD Point - Ex Chiesa della Maddalena | Via Sant'Alessandro, 39 – 24122 Bergamo
Dalle ore 17,00 alle ore 19,00
Ingresso libero su prenotazione
Info e prenotazioni: prenotazioni@dominadomna.it
___
Bambini e ragazzi saranno “animati” frame by frame e diventeranno protagonisti di piccole storie scomparendo e ri-apparendo magicamente, pattinando sul pavimento, scambiandosi di posto, trasformandosi l'uno nell'altro o in altro ancora, attraversando pareti e specchi... In un viaggio alle origini del cinema.
Il laboratorio è condotto da kiwilab, un percorso che esplora i settori dell’handmade e dei linguaggi visivi, creando connessioni virtuose tra questi due ambiti di ricerca.
Mentre kiwilab si occupa dei più piccoli, gli adulti potranno rilassarsi e prendersi una pausa al bar del DD Point, cullati dalla selezione musicale e dalle sorprese dolci e salate preparate da Edoné.



DOMINA-DOMNA-2017_MOSTRA-MARINA-CAPDEVILA

LIVE PAINTING
DD Point - Ex Chiesa della Maddalena | Via Sant'Alessandro, 39 – 24122 Bergamo
Dalle ore 18,00 alle ore 20,00
Evento gratuito

In collaborazione con Balzer
___
Durante la residenza dell'artista, oltre il muro in via Gavazzeni, ci saranno dei momenti di LIVE PAINTING.



TEATRO
Tassino Cafè | Largo Rezzara, 4 – 24122 Bergamo
Ore 21,00
Ingresso libero

___
 
Protagonista dello spettacolo "Aspettando Godrò" è la Dottora Consuelo Dolores de Imenez, terapeuta argentina specializzata in "Parodia Corporea", titolare del Corso di Studi in Teoria e Tecnica del Cambiamento presso l'Università di Buenos Aires.
 
Con la sua terapia interattiva, la Dottora si propone di guarire le numerose e disperate pazienti, bloccate da reumatismi patriarcali, chiazze di eterosessualità indotta e insospettabili "schifofrenie patatoniche".
 
Cercando di rimuovere i sintomi della repressione sociale, combatte paure e incubi prodotti dalla patologizzazione istituzionalizzata del corpo della donna, mettendo a nudo la misoginia e l'androcentrismo delle terapie tradizionali.
DOMINA-DOMNA-2017_ASPETTANDO-GODRò
Venerdì 31 Marzo

MOSTRA
Associazione Mutuo Soccorso Bergamo | Via Zambonate, 33 – 24121 Bergamo
Ore 19,00
Evento gratuito
___
Il 2016 è il 70° anniversario del primo voto delle donne in Italia. Le donne  votarono al referendum istituzionale tra Monarchia e Repubblica e furono elette nell'Assemblea Costituente.
In tale Assemblea per la prima volta nella storia d'Italia 21 donne parteciparono ai lavori e alle discussioni per la scrittura dei principi della Costituzione. Chi erano queste donne?
Con questa mostra si intende riscoprire, attraverso l'illustrazione, le 21 Madri costituenti per farle conoscere al grande pubblico. Il progetto nasce dal basso ed è a cura di Micol Cossali, Giulia Mirandola, Mara Rossi, Novella Volani che hanno coinvolto la giovane illustratrice Michela Nanut, autrice delle tavole in mostra.

DOMINA-DOMNA-2017_MOSTRA-LIBERE-E-SOVRANE
Sabato 1 Aprile
DOMINA-DOMNA-2017_MOSTRA-MARINA-CAPDEVILA

LIVE PAINTING
Balzer -  Via Portici Sentierone, 41 - 24121 Bergamo
Dalle ore 11,00 alle ore 13,00
Evento gratuito
___
Durante la residenza dell'artista, oltre il muro in via Gavazzeni, ci saranno dei momenti di LIVE PAINTING.



DOMINA-DOMNA-2017_OK-ROBOT
DOMINA-DOMNA-2017_RENT-A-MOVEMENT

TEATRO
Teatro Sociale | Via Bartolomeo Colleoni, 4 – 24129 Bergamo
Ore 16,30  
Ingresso a pagamento - Biglietto unico €6,00

___
Il presente era delle macchine. Erano dappertutto.
Aiutavano gli esseri umani a ottenere risultati superiori a quelli che l’uomo avrebbe mai raggiunto da solo. Lo aiutavano a essere più veloce, più forte, più preciso. E così, l’uomo era più felice.
Tra le macchine una più di ogni altra incarnava la perfezione: Ok Robot, il più evoluto della sua categoria. Tutto si muoveva perfettamente e quando non era così, le macchine difettose venivano fatte allontanare immediatamente. Nel presente esisteva dunque un posto, dove venivano buttate le cose che non funzionavano più come avrebbero dovuto. Ed è proprio lì che due Ok Robot si incontrano.


TEATRO E DANZA
Salone dell’Ex Convento di San Francesco | Piazza Mercato del Fieno, 6 – 24129 Bergamo
Ore 20,00
Ingresso gratuito

___
Rent a movement è il racconto collettivo di una città sotto forma di danza. La coreografa e danzatrice Elisa Cuppini accoglie gli abitanti invitandoli a lasciare in prestito un movimento che può attingere al passato, al presente, al futuro. I gesti, memorizzati dall’artista, documentati in un video, creeranno un ampio catalogo di movimenti che saranno trasformati e restituiti al pubblico sotto forma di danza. La necessità dei gesti prestati, il luogo in cui sono stati consegnati, la specificità di quel piccolo grande momento, restituiscono una mappatura fisica che diventa testimonianza e memoria di una città.

Domenica 2 Aprile
DOMINA-DOMNA-2017_BRUNCH-CON-CONCERTO
DOMINA-DOMNA-2017_MOSTRA-MARINA-CAPDEVILA

MUSICA
DD Point - Ex Chiesa della Maddalena | Via Sant'Alessandro, 39 – 24122 Bergamo
BRUNCH> Dalle ore 10,00 alle ore 16,00
CONCERTO> Ore 14,00
___
I Lapingra sono un collettivo musicale che fa capo a Paolo Testa e Angela Tomassone, iniziano nel 2007 con un vecchio sintetizzatore M1 Korg anni 90' e una tastierina giocattolo Yamaha. “Salamastra", il loro primo album, li accompagna in un tour italiano ed europeo. Proprio durante questo tour, i Lapingra cominciano ad elaborare il loro concept album “The Spectaculis”: abbandonano la loro veste minimale per abbracciare uno stile più spettacolare, aggiungendo all'elettronica batterie acustiche, chitarre, archi, fiati, cori e sintetizzatori. Adesso però i Lapingra decidono di tornare alle radici, di spogliare i brani e dargli una nuova veste, minimale ma non troppo.


LIVE PAINTING
Tresoldi | Via Petrarca Francesco, 5 -  24121 Bergamo
Dalle ore 18,00 alle ore 20,00
Evento gratuito
___
Durante la residenza dell'artista, oltre il muro in via Gavazzeni, ci saranno dei momenti di LIVE PAINTING.



DOMINA-DOMNA-2017_MIO-EROE

TEATRO
Auditorium di Piazza della Libertà | Piazza della Libertà angolo Via Norberto Duzioni, 2 – 24121 Bergamo
Ore 21,00
Ingresso a pagamento | Biglietto intero €15,00 - Ridotto €13,00
___
ll tema generale è la guerra contemporanea, il soggetto è ispirato alla biografia di alcuni dei 53 militari italiani caduti in Afghanistan durante la missione ISAF (2001- 2014), la voce è quella delle loro madri.
Le madri testimoniano con devozione la vita dei figli che non ci sono più, ne ridisegnano il carattere, il comportamento, gli ideali. Costruiscono un altare di memorie personali che trabocca di un naturale amore per la vita. Cercano parole e gesti per dare un senso al loro inconsolabile lutto ma anche all’esperienza della morte in guerra, in tempo di pace.
Nell’alveo di questi racconti intimi prende forza e si fa spazio un discorso etico e politico.
Solo alla fine del monologo sarà forse visibile, come una filigrana in controluce, che la voce delle madri piangenti è la voce della razionalità umana.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu